|
|
|
|
|
|
|
|
|
Requisiti degli istituti di vigilanza

Requisiti degli istituti di vigilanza


  • UNI 10891:2000 - certificato n. 011

Rappresenta un rafforzativo della ISO 9001:2008. Gli interventi ispettivi di controllo per il mantenimento vengono effettuati una volta all’anno.
Questa certificazione è mirata in particolare agli istituti di vigilanza privata, e traccia i requisiti minimi essenziali dei diversi servizi erogati ai quali la società deve attenersi e nei quali sono riportate specifiche indicazioni per l’erogazione degli stessi: dalla vigilanza ispettiva a quella fissa, alla vigilanza antirapina a quella di videosorveglianza, all’antitaccheggio.
Il raggiungimento e il mantenimento nel tempo dei requisiti imposti dalla certificazione rappresenta la garanzia all’utenza del conseguimento di elevati standard di professionalità delle risorse umane e di specializzazione dei sistemi di controllo. Di particolare importanza, il fatto che questa certificazione pone la società nelle condizioni di partecipare alle gare pubbliche.

accedi alla sezione AZIENDE
Aziende
Per la sicurezza delle vostre imprese, potete scegliere tra un’offerta di prodotti su misura, progettati e realizzati per far fronte alle esigenze delle aziende.
accedi alla sezione PRIVATI
Privati
Per la sicurezza dei vostri beni, per garantirvi un pronto servizio a domicilio a tutela dei vostri patrimoni e per prevenire furti e rapine, visitate questa sezione.
Rassegna stampa
Consulta la sezione dedicata alla rassegna stampa del Corpo Vigili Notturni

CODICE ETICO

Codice etico

Visiona e scarica il modello di organizzazione, gestione e controllo idoneo a prevenire i reati (adottato dall' ex Dgl 231/2001 dalla Corpo Vigili Notturni) ed approvata con rev. 2021 MOG. 231/01 con Verbale Consiglio di Amministrazione del 15 marzo 2021.

News
Copyright 2021 © - Corpo Vigili Notturni - Tutti i diritti riservati - P. IVA 01190150308 - Informativa sulla Privacy

web design visti&sentiti